In corso l'ampliamento del cimitero di Bagnacavallo - Comune di Bagnacavallo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - News - In corso l'ampliamento del cimitero di Bagnacavallo  

In corso l'ampliamento del cimitero di Bagnacavallo

Proseguono le opere presso i cimiteri del territorio bagnacavallese con il più importante degli interventi in programma, l’ampliamento del cimitero di Bagnacavallo, grazie alla realizzazione di un nuovo fabbricato con ottanta loculi.

L’intervento straordinario, che potenzia la capacità ricettiva del cimitero di Bagnacavallo, si aggiunge alle numerose opere che in questi anni il Comune ha realizzato presso i cimiteri del territorio bagnacavallese per mantenere in stato di efficienza e decoro le aree cimiteriali del capoluogo e delle frazioni.

 

 

Il fabbricato è in fase di costruzione nella parte nuova del cimitero, di fronte a una struttura della quale riprenderà la tipologia architettonica, riproponendo le medesime finiture, forme e materiali.

Le dimensioni della nuova costruzione sono tali da rendere possibile la realizzazione di ottanta “loculi a colombari”, permettendo uno sviluppo verticale di quattro loculi. Per il nuovo blocco loculi è prevista, inoltre, la realizzazione di un portico anteriore a protezione del camminamento, sostenuto da pilastrini tubolari in acciaio.

La nuova struttura sarà realizzata con pareti in calcestruzzo armato a vista sul retro, tamponato ai lati con mattoni faccia a vista e sul fronte con lapidi di loculi in pietra naturale chiara, come anche le cornici.

La struttura dei loculi verrà invece realizzata con moduli prefabbricati, costituiti ciascuno da quattro loculi in calcestruzzo armato e vibrato.

 

L’impresa appaltatrice è il Consorzio Fercem, le ditte esecutrici sono Focaccia e Minguzzi di Russi e Cementisti di Cesena.

 

Responsabile unico del procedimento è l’ingegnere Luigi Cipriani; la progettazione e la direzione lavori sono state affidate agli ingegneri Giulia Turicchia, Nicola Strollo e David Negrini.

 

L’importo delle opere è di circa 150mila euro.

 

La fine dei lavori è prevista per i primi mesi del prossimo anno.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse