Dedicata a Leo Longanesi la Festa di San Michele 2017, in programma dal 28 settembre all'1 ottobre - Comune di Bagnacavallo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - Notizie - Dedicata a Leo Longanesi la Festa di San Michele 2017, in programma dal 28 settembre all'1 ottobre  

Dedicata a Leo Longanesi la Festa di San Michele 2017, in programma dal 28 settembre all'1 ottobre

A Leo Longanesi, giornalista, editore, pubblicitario e intellettuale di origini bagnacavallesi è dedicata la Festa di San Michele 2017, che si svolgerà a Bagnacavallo da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre.

Il giorno prima dell'inizio della festa si celebrano infatti i sessant'anni dalla scomparsa di Longanesi, figura controversa e geniale che ha segnato la sua epoca e che Bagnacavallo vuole ricordare con uno dei suoi aforismi, La fantasia è la figlia diletta della libertà, che ispirerà tutta la festa. Mostre d'arte, appuntamenti culturali, concerti e spettacoli saranno quindi dedicati alla libertà di espressione, alla forza liberante della creatività.

Longanesi è stato un intellettuale capace di grandi innovazioni nel campo dell'informazione e della comunicazione. Innovazioni che saranno al centro di un calendario di appuntamenti a lui dedicato, che si svolgeranno prima, durante e dopo San Michele.

La mostra d'arte principale sarà allestita presso il Museo Civico delle Cappuccine e vedrà esposti i grandi cicli di incisioni di Francisco Goya sotto il segno della Rivoluzione della grafica . Il genio spagnolo è senz'altro uno dei più straordinari innovatori del linguaggio artistico moderno.

Libere espressioni di creatività si incontreranno poi in tutta Bagnacavallo, che come sempre accoglierà i visitatori dando il meglio di sé in ogni campo, dall'arte alla gastronomia, dalla musica al teatro, dai rapporti di amicizia internazionali all'arte dell'ospitalità. Fra gli spettacoli sul palco centrale di piazza della Libertà, cuore della festa, sabato 30 settembre Bagnacavallo ospiterà Omar Pedrini in una tappa del suo tour per la presentazione del nuovo album Come se non ci fosse un domani . Momento speciale dell'edizione 2017 sarà poi La domenica del pallone , un'intera giornata (domenica 1 ottobre) dedicata all'antico gioco del pallone a bracciale, che nel corso dell'Ottocento rappresentò uno degli spettacoli di punta dela Festa di San Michele. L'antica tradizione, scomparsa sul finire degli anni '40 del Novecento, sarà fatta rivivere attraverso un libro, pubblicato grazie all'Art Bonus, la partita e un film.

 

Per quanto riguarda la comunicazione, è confermata e attualizzata la nuova immagine della Festa di San Michele, studiata dall'agenzia Pagina di Ravenna nel 2016. Al marchio, che rimane costante negli anni, è affiancata la grafica ispirata al tema scelto per l'edizione 2017. Sul nuovo sito internet www.festasanmichele.it  sarà possibile reperire tutte le informazioni che saranno mano mano diffuse, assieme a una sezione archivio con la precedente edizione della festa. Al sito si affiancano la pagina Facebook e il profilo Instagram, che nel 2017 saranno sempre più uno strumento di comunicazione e condivisione fondamentale.

Il programma completo della Festa di San Michele 2017 sarà diffuso all'inizio di settembre.

Sponsor ufficiali dell’edizione 2017 della Festa di San Michele sono: Cassa di Risparmio di Ravenna, Gruppo Hera, Orva, Calzaturificio Emanuela e Deco Industrie. Main sponsor della mostra di Goya è Edison.

 

 

Per informazioni:

0545 280889

www.festasanmichele.it

info@festasanmichele.it

Facebook e Instagram: Festa di San Michele

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse