Servizi al cittadino, sportelli aperti solo su appuntamento per gravi e comprovate necessità - Comune di Bagnacavallo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - News - Servizi al cittadino, sportelli aperti solo su appuntamento per gravi e comprovate necessità  

Servizi al cittadino, sportelli aperti solo su appuntamento per gravi e comprovate necessità

 

 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI

Gli sportelli dei servizi al cittadino del Comune di Bagnacavallo restano aperti ma solo la mattina, su appuntamento e per gravi e comprovate necessità.

In applicazione delle misure di contenimento per l’emergenza Coronavirus previste dal DPCM 9 marzo 2020 , dal Decreto legge n. 18/2020 nonché dalle disposizioni regionali, delle autorità sanitarie e dell’Unione Bassa Romagna si richiede ai cittadini la massima collaborazione al fine di ridurre al minimo indispensabile i servizi erogati a sportello , rimandando le pratiche non urgenti a dopo il periodo di emergenza, utilizzando canali telefonici e digitali.

 

Per motivi organizzativi, la delegazione di Villanova resterà chiusa al pubblico per tutto il periodo di emergenza .

 

Si ricorda, inoltre, che qualsiasi domanda o dichiarazione può essere sempre compilata autonomamente, scaricando la modulistica dal sito del Comune o dell’Unione, e inviata ai recapiti mail/PEC o fax indicati allegando copia di un documento di identità.

Per tutti i procedimenti in cui ciò è possibile, i servizi di sportello sono quindi sospesi.

 

Consulta il sito  o chiamaci per qualsiasi informazione.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

0545 280888 - urp@comune.bagnacavallo.ra.it

 

Servizi demografici

0545 280884-85-86 per anagrafe, certificati, autentiche

0545 280882 per stato civile

anagrafe@comune.bagnacavallo.ra.it

 

 

VADEMECUM PER I CITTADINI

 

DEVO REGISTRARMI PER RAGGIUNGERE UN DOMICILIO DIVERSO?

Assolutamente no. La possibilità di spostarsi è data a chi ha comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute. Indipendente dal modulo per l’autocertificazione – di cui sono dotate anche le forze dell’ordine – il concetto fondamentale è che è il cittadino a dichiarare i motivi del suo spostamento presso un luogo diverso dalla sua residenza; il domicilio, nel nostro ordinamento, non è infatti soggetto ad alcuna registrazione in Comune, ma è un luogo dove il cittadino ha legami o interessi, che eventualmente saranno oggetto di verifica da parte delle forze dell’ordine.

 

CARTA D’IDENTITA’

Le carte scadute (in qualsiasi periodo) o quelle in scadenza durante il periodo di emergenza, sono valide in base al DL n. 18/2020 fino al 31 agosto 2020 , tranne che per l’espatrio.

Lo stesso vale per ogni altro documento di riconoscimento.

Le CIE potranno essere richieste su appuntamento solo per chi ha assoluta urgenza e non ha alcun altro documento di riconoscimento (ad esempio la patente).

 

PRATICHE AVVIATE

Tutti i procedimenti, di qualsiasi natura, sono sospesi nel periodo tra il 23 febbraio e il 15 aprile. Ogni procedimento ha un termine di inizio e uno finale, la sospensione adottata dal governo comporta che il periodo tra le due date non si calcoli . Quindi, se hai avviato una pratica prima del 20 febbraio e la durata del procedimento è di 30 giorni, il conteggio si interrompe il 22 febbraio e riprende il 16 aprile.

 

La sospensione si applica anche ai termini dati ai cittadini per qualsiasi adempimento , tra cui ad esempio la restituzione dei tesserini venatori , inizialmente prevista entro il 30 marzo. La Regione ha comunicato che non devono essere riconsegnati in Comune durante il periodo di emergenza.

 

NUOVE PRATICHE

Potranno essere avviate, ma le domande devono pervenire unicamente via mail/PEC o fax e l’inizio del procedimento decorrerà comunque dal 16 aprile 2020.

 

CAMBI DI RESIDENZA

Le dichiarazioni saranno ricevute solo via mail/PEC/fax/posta.

I termini del procedimento decorreranno comunque dal 16 aprile, salvo ulteriori sospensioni.

Informazioni e modulistica sulla pagina dedicata  nella guida ai servizi sul sito del Comune.

 

STATO CIVILE

Apertura al pubblico solo in caso di denunce di nascita o di morte in abitazione.

Per ogni altra richiesta contattare l'ufficio via telefono o mail/PEC.

Altri atti saranno garantiti solo in caso di grave e comprovata urgenza.

 

MATRIMONI E UNIONI CIVILI

La sospensione di tutti i procedimenti tra il 23 febbraio e il 15 aprile comporta automaticamente l’aggiunta di 53 giorni  al termine per contrarre matrimonio o unione civile (180 giorni dall’eseguita pubblicazione/verifica impedimenti per l’unione).

Durante il periodo di emergenza, matrimoni e unioni civili potranno essere celebrati esclusivamente con gli sposi e i due testimoni, oppure rinviati.

 

AUTORIZZAZIONI, CERTIFICATI E AUTENTICHE

Qualsiasi certificato, documento, autorizzazione, nulla-osta, anche se scaduto o in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile, resta automaticamente valido fino al 15 giugno 2020 . Non è quindi possibile rinnovarlo prima di tale data, non sussistendo motivi di necessità o urgenza.

I certificati anagrafici e di stato civile possono sempre essere richiesti via mail o PEC, con copia di un documento di identità,.

Tutti i cittadini di Bagnacavallo e dei Comuni dell’Unione possono scaricare i propri dati e le autocertificazioni precompilate dal sito dell’ Anagrafe nazionale(ANPR) .

 

PERMESSI DI SOGGIORNO

La validità dei permessi scaduti o in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile è stata prorogata fino al 15 giugno , le domande andranno presentate dopo quella data.

 

Le richieste di idoneità alloggio  sono sospese per la sospensione dei relativi procedimenti disposta dal DPCM 8 marzo 2020 e delle pratiche di rilascio dei permessi di soggiorno.

 

CITTADINANZA

La sospensione dei termini di tutti i procedimenti si applica anche alle pratiche di acquisto o riconoscimento della cittadinanza. Il periodo compreso tra il 23 febbraio e il 15 aprile non si calcola neppure per il termine di 6 mesi entro cui prestare il giuramento.

 

TESSERINI PER PARCHEGGIO INVALIDI

A tutti i tesserini scaduti si applica la proroga prevista per le autorizzazioni fino al 31 agosto 2020 .

E’ possibile esclusivamente presentare richieste per nuovi permessi. I tesserini pronti verranno spediti a casa con raccomandata.

 

SEGNALAZIONI

Solo attraverso app o sito Rilfedeur , o attraverso l’URP (0545.280888 – urp@comune.bagnacavallo.ra.it )

 

RILASCIO SPID (anche per servizi educativi)

Con Lepida-ID puoi ottenere le credenziali SPID, che ti consentiranno di accedere a tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni, gratuitamente da casa. Consulta il sito  per tutte le modalità. L’identificazione a sportello è sospesa fino a fine emergenza.

Per i procedimenti relativi alla scuola  è possibile contattare lo 0545.280866 e prendere un appuntamento per inserire telefonicamente la domanda con l'operatore.

 

Altri servizi erogati dall’URP per conto degli uffici

Utilizzare la modulistica pubblicata sul sito del Comune o dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e trasmetterla ai recapiti indicati. I servizi di sportello URP sono sospesi, salvo casi di grave e comprovata urgenza.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse