Le iniziative per il 75° anniversario della Liberazione - Comune di Bagnacavallo

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home - Città e territorio - News - Le iniziative per il 75° anniversario della Liberazione  

Le iniziative per il 75° anniversario della Liberazione

 

Bagnacavallo si prepara a celebrare il 75° anniversario della Liberazione con una serie di iniziative promosse da Comune, Comitato Permanente Antifascista e Consigli di Zona.

 

Dopo l’inaugurazione della mostra Libere e sovrane - Le 21 donne che hanno fatto la Costituzione , allestita dall’Anpi nell’atrio del Municipio con ventuno tavole dell’illustratrice Michela Nanut che portano alla riscoperta delle “madri costituenti” e del loro contributo nella stesura della Carta Costituzionale, martedì 10 dicembre sarà la volta della presentazione del libro Parole armate: le grandi scrittrici del Novecento italiano tra Resistenza ed emancipazione. L’evento, a cura sempre dell’Anpi e dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età contemporanea in Ravenna e provincia, si svolgerà alle 21 presso la Sala Oriani, in via Cadorna 14.

L’autrice, Valeria Paola Babini, dialogherà con il direttore dell’Istituto Storico Giuseppe Masetti. Il volume, edito da La tartaruga , parla della partecipazione delle donne alla Resistenza e alla Liberazione, ricostruendo una pagina di storia poco nota seguendo alcune scrittrici italiane, tra cui Anna Banti, Maria Bellonci, Alba de Céspedes e Natalia Ginzburg, e ricostruendo il ruolo che hanno svolto durante la Resistenza e nell’immediato dopoguerra.

 

Mercoledì 11 dicembre alle 17 ci si ritroverà al cimitero di guerra canadese di Villanova per Luci, parole, musiche e silenzi , per ricordare i soldati canadesi caduti per la Liberazione del nostro territorio. Giovedì 13 dicembre , alle 15.30, una commemorazione è in programma a Glorie, con ritrovo presso il cippo di via 2 Giugno dove verrà deposta una corona, con la partecipazione dell’Anpi di Mezzano.

 

Si proseguirà venerdì 20 dicembre alle 21 al Teatro Goldoni per Combat Folk , concerto per la Liberazione assieme a Cisco Bellotti, ex front man dei Modena City Ramblers, Luca Lanzi e Fry Moneti, ospite speciale Luca Taddia (ingresso intero 15 euro, ridotto soci Anpi 8 euro, per info e prevendite bagnacavalloanpi@gmail.com ).

 

Sabato 21 dicembre il giorno della Liberazione di Bagnacavallo sarà celebrato con una messa in programma alle 9.30 al Sacrario dei Caduti. Si formerà poi un corteo per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti in piazza della Libertà, dove dalle 10 si terranno il saluto del sindaco e gli interventi degli alunni dell’Istituto Comprensivo Berti. Nel pomeriggio, alle 16, la sala consiliare ospiterà un incontro con i neo diciottenni sul valore della Costituzione.

 

A chiudere il programma delle celebrazioni sarà, domenica 22 dicembre alle 9.30, Masiera: ci si ritroverà alle 9.30 al Parco del Senio per la formazione di un corteo per la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti.

 

Per informazioni:

www.comune.bagnacavallo.ra.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse