Elezioni comunali: quattro candidati sindaco e 7 liste, i programmi pubblicati sull’albo online - Comune di Bagnacavallo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - News - Elezioni comunali: quattro candidati sindaco e 7 liste, i programmi pubblicati sull’albo online  

Elezioni comunali: quattro candidati sindaco e 7 liste, i programmi pubblicati sull’albo online

Sono quattro i candidati alla carica di Sindaco del Comune di Bagnacavallo alle prossime elezioni comunali di domenica 26 maggio. La commissione elettorale circondariale ha ammesso tutte le 7 liste presentate, sorteggiando poi l'ordine con cui saranno riportate nelle schede elettorali e nei tabelloni per i manifesti di propaganda.

I candidati sono, in base all'ordine attribuito:

- Angelo Ravagli  per la lista Uniti per Bagnacavallo;

- Luca Zannoni  per la coalizione composta dalle liste Centro Destra per Bagnacavallo e Lega Romagna Salvini Premier;

- Paolo Viglianti  per la lista E' Sinistra Unita;

- Eleonora Proni per la coalizione composta da Partito Democratico, Bagnacavallo Civica e Officina delle Idee Bagnacavallo.

Sull' albo pretorio online  sono stati pubblicati, in data odierna, i programmi amministrativi dei quattro candidati sindaci.

Il voto può essere espresso nei seguenti modi:

• tracciando solo un segno sul contrassegno di lista preferito; il voto si intende attribuito alla lista e al candidato sindaco collegato;

• tracciando solo un segno sul rettangolo che contiene il nome e cognome del candidato sindaco, non scegliendo alcuna lista collegata; il voto è attribuito solo al candidato sindaco prescelto;

• tracciando un segno sul rettangolo che contiene il nome e cognome del candidato sindaco e un segno sul contrassegno di una lista ad esso collegata; il voto si intende attribuito al candidato alla carica di sindaco e alla lista collegata;

• tracciando un segno sul rettangolo che contiene il nome e cognome del candidato sindaco e un segno sul contrassegno di una delle liste ad esso NON collegata (cd. ”voto disgiunto”); il voto è attribuito al candidato sindaco prescelto e alla lista votata.

Negli spazi accanto a ogni lista si possono esprimere, scrivendo cognome e nome dei candidati, una o due preferenze: nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l'annullamento della seconda preferenza.

Le operazioni di voto si terranno, come di consueto, dalle 7.00 alle 23.00.

Per maggiori info consulta la sezione dedicata alle Elezioni 2019

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse